Carrello (vuoto) 0

Accettazione delle condizioni generali di vendita

  • 1. Il contratto stipulato tra Riparatissimo e il Cliente deve intendersi concluso con l'accettazione, anche solo parziale, dell'ordine da parte di Riparatissimo. Tale accettazione si ritiene tacita, se non altrimenti comunicato con qualsiasi modalità al Cliente. Effettuando un ordine nelle varie modalità previste, il Cliente dichiara di aver preso visione di tutte le indicazioni a lui fornite durante la procedura d'acquisto, e di accettare integralmente le condizioni generali e di pagamento di seguito trascritte. Viene escluso ogni diritto del Cliente a un risarcimento danni o indennizzo, nonché qualsiasi responsabilità contrattuale o extracontrattuale per danni diretti o indiretti a persone e/o cose, provocati dalla mancata accettazione, anche parziale, di un ordine.
  • 2. Tutti i prezzi indicati sui siti web di Riparatissimo sono IVA inclusa ed includono l’eco-contributo RAEE.
  • 3. Se il Cliente è un consumatore (ossia una persona fisica che acquista la merce per scopi non riferibili alla propria attività professionale), una volta conclusa la procedura d'acquisto online, provvederà a stampare o salvare copia elettronica e comunque conservare le presenti condizioni generali di vendita, nel rispetto di quanto previsto dagli artt. 3 e 4 del Dlgs 185/1999 sulle vendite a distanza e del D. lgs. 6 settembre 2005, n. 206.

Modalità di acquisto

  • 4. Il Cliente può acquistare solo i prodotti presenti nel catalogo elettronico di Riparatissimo al momento dell'inoltro dell'ordine e visionabili online all'indirizzo (URL) http://www.riparatissimo.it così come descritti nelle relative schede informative. Resta inteso che l'immagine a corredo della scheda descrittiva di un prodotto può non essere perfettamente rappresentativa delle sue caratteristiche ma differire per colore, dimensioni, prodotti accessori presenti in figura.
  • 5. La corretta ricezione dell'ordine è confermata da Riparatissimo mediante una risposta via e-mail, inviata all'indirizzo di posta elettronica comunicato dal Cliente. Il messaggio ripropone tutti i dati inseriti dal Cliente che si impegna a verificarne la correttezza e a comunicare tempestivamente eventuali correzioni, secondo le modalità descritte in questo documento.
  • 6. Nel caso di mancata accettazione dell'ordine, Riparatissimo garantisce tempestiva comunicazione al Cliente o comunque tale comunicazione verrà inviata non appena l’ordine venisse preso in carico per l’evasione.

Modalità di pagamento

  • 7. Carta di credito Nei casi di acquisto della merce con modalità di pagamento Carta di Credito verrà utilizzato il sistema di pagamento Paypal.
  • 7.1 In nessun momento della procedura di acquisto Riparatissimo è in grado di conoscere le informazioni relative alla carta di credito dell'acquirente, trasmesse tramite connessione protetta direttamente al sito dell'istituto bancario che gestisce la transazione. Nessun archivio informatico di Riparatissimo conserverà tali dati. In nessun caso Riparatissimo può quindi essere ritenuta responsabile per eventuale uso fraudolento e indebito di carte di credito da parte di terzi, all'atto del pagamento di prodotti acquistati.
  • 8. Contrassegno

La forma di pagamento in contrassegno non è disponibile.

  • 9. Bonifico Bancario Anticipato

In caso di pagamento tramite Bonifico Bancario Anticipato, quanto ordinato dal Cliente verrà mantenuto impegnato fino al ricevimento della prova di avvenuto bonifico, da inviarsi a (via e-mail) entro e non oltre 48 ore dalla data di accettazione dell'ordine. L'invio di quanto ordinato avverrà solo all'atto dell'effettivo accredito della somma dovuta sul c/c di Riparatissimo che dovrà avvenire entro 7 giorni lavorativi dalla data di accettazione dell'ordine.
Oltrepassate tali scadenze, l'ordine verrà ritenuto automaticamente annullato.
La causale del bonifico bancario dovrà riportare: il numero di riferimento dell'ordine, la data di effettuazione dell'ordine, nome e cognome dell'intestatario dell'ordine.

  • 10. Acquisti rateali

La forma di pagamento Rateale non è disponibile.

Modalità e spese di consegna

  • 11. Riparatissimo può accettare ordini con consegna dovunque in Italia.
  • 12. Al fine di evitare disguidi e ritardi, il cliente è tenuto a notificare il pagamento effettuato, via email , con riferimento all’ordine inviato. A pagamento accreditato o al ricevimento della conferma di spedizione in contrassegno, l’ordine verrà eseguito e la merce verrà spedita tipicamente entro 7 giorni lavorativi con invio tramite corriere (la consegna a destinazione è prevista a sua volta, tipicamente entro 48 ore lavorative, salvo imprevisti e cause di forza maggiore). Tali termini sono comunque da considerarsi previsionali e quindi soltanto indicativi. In ogni caso l'ordine verrà eseguito da Riparatissimo entro 30 giorni, a decorrere da quello successivo alla trasmissione dello stesso. Nel caso di indisponibilità dei prodotti, che comporti un ritardo superiore ai 30 giorni indicati, Riparatissimo informa il cliente e provvede al rimborso delle somme percepite. Durante i periodi di chiusura di Riparatissimo (ferie, festività, ecc) i tempi e le modalità di spedizione e consegna medi possono variare sensibilmente: tali informazioni verranno di volta in volta pubblicate sul sito web. Per ogni ordine effettuato, Riparatissimo emette fattura del materiale acquistato, inviandola insieme alla merce. Per l'emissione della fattura, fanno fede le informazioni fornite dal Cliente all'atto dell'ordine. Nessuna variazione in fattura sarà possibile, dopo l'emissione della stessa.
  • 13. Il Cliente è tenuto a fornire dati verificati, dettagliati e corretti relativamente alla fatturazione e alla destinazione della merce e rimane unico responsabile dell’esattezza dei dati forniti. In particolare, il Cliente è tenuto a comunicare tempestivamente e per iscritto qualora l’indirizzo di fatturazione e spedizione fossero diversi. In mancanza di comunicazioni specifiche, Riparatissimo effettuerà la spedizione presso l’indirizzo di fatturazione. Le spese di consegna sono a carico del cliente, fatti salvi eventuali accordi diversi. Il pagamento della merce da parte del Cliente avverrà utilizzando la modalità scelta all'atto dell'ordine.
  • 14. La spedizione tramite corriere include due tentativi di consegna che il corriere stesso effettuerà presso l’indirizzo fornito dal cliente tra le ore 08.00 e le ore 19.00 dei giorni feriali, escluso il sabato. Il corriere non preavvisa telefonicamente né comunica preventivamente le modalità di consegna. Dopo i due tentativi di consegna, in caso di mancato recapito, il pacco verrà tenuto in giacenza gratuita per tre giorni lavorativi (incluso il sabato mattina) entro i quali il Cliente dovrà provvedere ad effettuare il ritiro, a propria cura, presso la sede di zona del corriere stesso. In mancanza, il pacco sarà restituito al mittente.
  • 15. Al momento della consegna della merce da parte del corriere, il Cliente è tenuto a controllare che l'imballo risulti integro, non danneggiato, né bagnato o comunque alterato, anche nei materiali di chiusura (nastro adesivo o reggette metalliche). Eventuali danni all'imballo e/o al prodotto o la mancata corrispondenza del numero dei colli o delle indicazioni, devono essere immediatamente contestati, apponendo RISERVA DI CONTROLLO SCRITTA E MOTIVAZIONE DELLA STESSA sulla prova di consegna del corriere.
  • 16. Nel caso di mancato ritiro entro 3 giorni lavorativi del materiale presente in giacenza presso i magazzini del corriere a causa di reiterata impossibilità di consegna al recapito indicato dal Cliente all'atto dell'ordine, il Cliente sarà tenuto a corrispondere nuovamente i costi relativi ad una nuova spedizione anche in caso di prima spedizione gratuita.

Diritto di recesso

  • 17. Ai sensi del D. lgs. 21 del 21 febbraio 2014 se il cliente è un consumatore (ossia una persona fisica che acquista la merce per scopi non riferibili alla propria attività professionale, ovvero non effettua l'acquisto richiedendo la fatturazione verso un titolare di Partita IVA) ed ha acquistato il bene tramite proposte contrattuali a distanza ovvero fuori dai locali commerciali, ha diritto di recedere dal contratto di acquisto per qualsiasi motivo entro 14 giorni lavorativi dalla ricezione della merce, senza necessità di fornire spiegazioni e senza alcuna penalità, fatto salvo quanto indicato ai successivi punti 19 e 21. Tale diritto consiste nella facoltà di restituzione del bene acquistato al venditore, e nel conseguente rimborso relativo al prezzo di acquisto, intendendo come tale l'importo netto corrisposto per il bene escluse spese aggiuntive quali imballo, manodopera, trasporto, tasse di contrassegno.Gli articoli dal 18 al 21 non si applicano all’utenza professionale, come meglio definita all’inizio del presente articolo. Relativamente all’utenza professionale non si accettano resi merce.
  • 18. Per esercitare tale diritto, il cliente dovrà inviare a Riparatissimo una comunicazione in tal senso, entro i termini indicati all’articolo 17. Al fine di ottenere un codice di “rientro merce” consigliato per velocizzare le formalità di disbrigo della pratica, il cliente può richiedere e compilare il modulo di richiesta ottenendone un codice di riferimento da riportare all'esterno del pacco (altresì richiedibile via email al supporto commerciale Riparatissimo). La comunicazione potrà essere anticipata via email, il cliente dovrà procedere con la restituzione della merce che dovrà essere spedita in porto franco all'indirizzo che gli verrà fornito da Riparatissimo, (e preferibilmente specificando il codice di rientro ottenuto con la procedura di “rientro merce”), entro 10 giorni lavorativi dalla data di esercizio del diritto di recesso. Passato inutilmente tale termine, il recesso si considererà annullato dal cliente che pertanto confermerà la propria volontà di non restituire la merce. Ai fini della scadenza di tale termine la merce si intende restituita nel momento in cui viene consegnata all'ufficio postale accettante o allo spedizioniere.
  • 19. Il diritto di recesso è comunque sottoposto alle seguenti condizioni:

• il diritto non si applica ai prodotti audiovisivi o a software informatici sigillati (compresi quelli allegati a materiale hardware) o che contengano
codici PIN di sicurezza, una volta aperti;
• il diritto non si applica su eventuali servizi personalizzati richiesti (colorazione sensori, pre-configurazione e/o pre-installazione di moduli, e simili);
• le spese di spedizione relative alla restituzione del bene e alla notifica del diritto di recesso sono a carico del cliente. La spedizione, fino all'attestato di avvenuto ricevimento nel nostro magazzino, è sotto la completa responsabilità del cliente;
• Riparatissimo non risponde in nessun modo per danneggiamenti o furto/smarrimento di beni restituiti con spedizioni non assicurate. Al suo arrivo in magazzino, il prodotto sarà esaminato per valutare eventuali danni o manomissioni non derivanti dal trasporto.

  • 20. Riparatissimo provvederà al più presto e comunque entro 30 giorni dal rientro della merce, a rimborsare al cliente l'importo pagato tramite procedura di storno dell'importo addebitato sulla Carta di Credito o a mezzo Bonifico Bancario. In quest'ultimo caso, sarà cura del cliente fornire tempestivamente le coordinate bancarie sulle quali ottenere il rimborso (Cod. ABI - CAB - Conto Corrente dell'intestatario della fattura). Nel caso in cui il cliente abbia pagato tramite Carta di Credito il rimborso verrà emesso esclusivamente tramite storno dello stesso pagamento sulla piattaforma Paypal.
  • 21. Il diritto di recesso decade totalmente, per mancanza della condizione essenziale di integrità del bene (confezione e/o suo contenuto), nei casi in cui Riparatissimo accerti, ad esempio: la mancanza della confezione esterna e/o dell'imballo interno originale oppure l'assenza di elementi integranti del prodotto (accessori, cavi, manuali, parti, ...) oppure il danneggiamento del prodotto o parte di esso per cause diverse dal suo trasporto. Nel caso di decadenza del diritto di recesso, Riparatissimo provvederà a restituire al mittente il bene acquistato, addebitando allo stesso le spese di spedizione, o comunque a metterlo a sua disposizione.

Garanzie

  • 22. Per la categoria dei “Consumatori”: tutti i prodotti venduti da Riparatissimo sono coperti dalla garanzia italiana legale di 24 mesi per i difetti di conformità, ai sensi del D.lgs. 6 settembre 2005, n. 206, salvo per gli articoli con specificatamente scritto garanzia europea o extraterritoriale. Per fruire dell'assistenza in garanzia, il Cliente dovrà conservare la fattura e comunicarne gli estremi. Rimane comunque impregiudicato il diritto del Cliente di richiedere copia della fattura, qualora l’avesse smarrita. Per i dettagli si rimanda altresì all’articolo 24 del presente contratto di vendita.
  • 23. Per i Clienti non rientranti nella categoria dei “Consumatori”, ovvero per l’utenza professionale, Riparatissimo non garantisce i prodotti e non risponde dei vizi con deroga agli artt. 1490-1491 del Codice Civile. Quindi si considera operante l'esclusione legale prevista dall'art. 1491 c.c. e l’esclusione convenzionale della garanzia, ex art. 1490, comma II, c.c.. Pertanto il cliente si assume l'onere di verificare la funzionalità dei prodotti prima dell'utilizzo o della rivendita. Tuttavia i prodotti difettosi saranno sostituiti o riparati da Riparatissimo in caso di comprovata difettosità degli stessi ed esclusivamente per difetti di conformità emersi nei primi 12 mesi dall’acquisto, previa tempestiva denuncia del Cliente e rispedizione dei prodotti presso indirizzo fornito da Riparatissimo, a carico del Cliente. L’operatività della garanzia per i vizi è soggetta al termine di decadenza di otto giorni dalla scoperta del vizio stesso entro il quale il Cliente deve effettuare la denuncia di quanto riscontrato. Fatte salve le disposizioni previste per legge, Riparatissimo declina ogni responsabilità per danni sia diretti che indiretti di qualsiasi natura in ordine alla fornitura effettuata anche in deroga all'Art. 1494 del Codice Civile. Sempre relativamente all’utenza professionale, il cliente quindi rinuncia espressamente all'azione per eventuali danni derivanti da prodotto difettoso contro Riparatissimo.
  • 24. La garanzia di 24 mesi ai sensi del D.lgs. 6 settembre 2005, n. 206 e successive disposizioni si applica al prodotto che presenti un difetto di conformità, purché il prodotto stesso sia stato utilizzato correttamente, nel rispetto della sua destinazione d'uso, di quanto previsto nella documentazione tecnica allegata e delle norme generiche applicabili. Tale garanzia è riservata al Consumatore privato (persona fisica che acquista la merce per scopi non riferibili alla propria attività professionale, ovvero effettua l'acquisto non richiedendo che la fatturazione sia intestata ad una Partita IVA). In caso di difetto di conformità, Riparatissimo provvede, senza spese per il Cliente, al ripristino della conformità del prodotto mediante riparazione/sostituzione o alla riduzione del prezzo, fino alla risoluzione del contratto, previo invio della merce da riparare/sostituire da parte del Cliente. La garanzia decade nei seguenti casi: - quando il prodotto risulti manomesso o presenti segni di riparazioni effettuate da personale non autorizzato: -quando la causa del guasto non sia attribuibile ad un difetto di fabbricazione; - quando la causa del guasto venga attribuita ad un altro apparecchio o accessorio; - qualora la causa del guasto venga attribuita ad un uso non in conformità con quanto descritto sul manuale d'uso; - qualora l'apparecchio subisca danni durante il trasporto dovuti ad una spedizione effettuata con un imballo insufficiente. Fatto salvo quanto precisato in ordine ad eventuali miglioramenti o adattamenti del prodotto rispetto alle caratteristiche espresse a catalogo che non ne pregiudicano la qualità, Riparatissimo garantisce la conformità del prodotto alle caratteristiche dichiarate e la sua immunità da vizi e difetti come da normative attualmente in vigore. La contestazione del difetto dovrà pervenire corredata della descrizione del problema, dei dati del Cliente e del riferimento alla fattura d’acquisto da parte di questi. L’eventuale contestazione di vizi e difetti o mancanza di conformità effettuata dal consumatore finale o dal cliente per rivalsa rispetto alle richieste provenienti dal proprio avente causa inoltrate oltre il periodo di garanzia saranno a totale carico del cliente con esclusione di qualsivoglia diritto di rivalsa o regresso.
  • 25. Le sostituzioni in caso di DOA (Dead On Arrival: prodotto non funzionante alla consegna) avvengono con le stesse modalità specificate all’articolo 24.
  • 26. Nel caso in cui, per qualsiasi ragione, non fosse in grado di rendere al proprio cliente un prodotto in garanzia (ripristinato o sostituito), Riparatissimo potrà procedere a discrezione del Cliente alla restituzione dell'importo pagato per quel prodotto oppure alla sua sostituzione con un prodotto di caratteristiche pari o superiori.
  • 27. Riparatissimo si impegna ad effettuare le riparazioni/sostituzioni in tempi congrui ed in linea con le disposizioni del cd. “Codice del Consumo”. Per accedere alle operazioni in garanzia, il cliente riempirà il modulo presente online o richiedibile via email e, dopo averlo debitamente compilato e firmato, lo allegherà al materiale che sarà inviato a Riparatissimo seguendo le istruzioni riportate nel modulo appena citato.
  • 28. Riparatissimo fornisce un servizio gratuito di assistenza via email allo scopo di aiutare il Cliente (o chi per esso) in caso di dubbi sull’installazione, sulla configurazione e sull’utilizzo dei prodotti. Tale servizio viene erogato per tutto il periodo di validità della garanzia legale. In ogni caso il servizio in questione non va inteso né sostituisce le operazioni di installazione e manutenzione che debbono essere gestite direttamente dal Cliente o affidate a tecnici qualificati esterni a Riparatissimo. Riparatissimo non fornisce alcun servizio di installazione a domicilio dei prodotti. In ogni caso, resta inteso che il Cliente (o chi per esso) debba consultare attentamente i manuali d’uso dei prodotti, rispettare le norme tecniche applicabili e le disposizioni in ordine alla sicurezza.
  • 29. Le modalità per usufruire dell’assistenza tecnica sono le seguenti: il servizio è attivo dal lunedì al venerdì, nei giorni feriali e ad esclusione dei periodi di chiusura dell’azienda (festività natalizie, estive, ecc) ed in altre circostanze eccezionali. Il Cliente è tenuto a prenotare la richiamata degli operatori di Riparatissimo lasciando un messaggio nell’apposito modulo online, fornendo i propri dati e il numero di telefono, secondo le modalità indicate nello stesso. Gli operatori Riparatissimo risponderanno con email o richiameranno il Cliente tipicamente entro la stessa giornata. Qualora il Cliente non sia raggiungibile o non risponda, Riparatissimo proverà una seconda volta. In caso di ulteriore impossibilità di contattare il Cliente, questi sarà tenuto ad effettuare una nuova prenotazione. Il Cliente può inoltre richiedere assistenza tecnica anche per mezzo della posta elettronica.

Privacy

  • 30. I dati personali richiesti in fase di inoltro dell'ordine sono raccolti e trattati al fine di soddisfare le espresse richieste del Cliente e non verranno in nessun caso e a nessun titolo ceduti a terzi. Riparatissimo garantisce ai propri clienti il rispetto della normativa in materia di trattamento dei dati personali, disciplinata dal codice della privacy di cui al DL 196 del 30.06.03. Titolare del trattamento dati è Riparatissimo.

Reclami

      • 32. Il decreto ministeriale per la sicurezza degli impianti stabilisce le procedure da seguire per la realizzazione degli impianti elettrici ed elettronici, inclusi i sistemi di allarme. In generale, gli impianti elettrici di qualsiasi tipo devono essere progettati secondo quanto stabilito dal DM 37/08 ed installati da impresa abilitata. L’impresa a fine dei lavori ha l’obbligo di redigere e consegnare al committente la dichiarazione di conformità degli impianti realizzati (art 7 del DM 37/08). Gli impianti, per rispettare le normative, devono quindi essere installati secondo i criteri della regola d’arte. Pertanto l’attività di “fai-da-te” da parte dei non addetti ai lavori e dell’utenza privata deve essere limitata alla messa in uso di apparecchi “senza fili” o che comunque non richiedano alcuna manomissione dell’impianto elettrico (ivi incluso il passaggio di cavi), degli apparecchi stessi, e che quindi prevedano il semplice collegamento diretto degli stessi ad una presa elettrica tramite l’apposito alimentatore (installazione non fissa). Tale attività inoltre deve limitarsi agli ambiti di applicazione adeguati alle normative stesse. Il mancato rispetto di tale avvertimento può generare pericolo per gli utilizzatori, può essere causa di folgorazione od incendio, determina la decadenza della conformità degli impianti precedentemente realizzati e non garantisce il corretto funzionamento dei prodotti installati. In caso di dubbio, rivolgersi comunque ad un installatore qualificato ed abilitato. Il proprietario dell’immobile, infatti, deve adottare tutte le misure necessarie per conservare le caratteristiche di sicurezza degli impianti e previste dalla normativa vigente in materia. Riparatissimo declina qualsiasi responsabilità derivante dalla mancata osservanza di questo avviso da parte del Cliente. Sul sito web di Riparatissimo sui manuali d’uso dei principali prodotti (centraline di allarme) e sugli allegati, sono riportate importanti informazioni relative ai limiti funzionali e tecnici dei prodotti, alle cautele da adottare per la loro installazione ed utilizzo.
      • 33. Qualora il cliente professionale che acquista da Riparatissimo intenda rivendere o installare a terzi i prodotti sicurezza.pro, deve comunicarlo preventivamente a Riparatissimo al fine di sottoscrivere congiuntamente un documento che definisce e stabilisce i termini per le operazioni in garanzia, in caso di difetti di conformità e relativamente a tutte le previsioni del cosiddetto “Codice del Consumo”, a tutela del cliente finale. In mancanza di tale impegno fra le parti, il cliente professionale rimane unico responsabile per i difetti di conformità nei confronti del cliente finale e pertanto rinuncia a qualsiasi azione di regresso o rivalsa nei confronti di Riparatissimo.
      • 34. Il contratto di vendita tra il Cliente e Riparatissimo s'intende concluso in Italia e regolato dalla Legge Italiana. Per la soluzione di qualsiasi controversia derivante dalla conclusione del presente contratto di vendita a distanza, se il Cliente è un consumatore, la competenza territoriale è quella del foro di riferimento del comune di residenza del Cliente stesso; in tutti gli altri casi, la competenza territoriale è esclusivamente quella del Foro di Varese. Con specifica procedura online, ai sensi degli artt. 1341 - 1342 C.c. il Cliente dichiara di aver letto e di accettare specificamente, tramite procedura online, le clausole di cui ai seguenti articoli delle condizioni generali di vendita.